Introduzione - Area Insegnanti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Introduzione

Cos'è un Forum
Forum

Il termine "forum", nell'ambito dell'informatica, è utilizzato in lingua italiana per indicare l'insieme delle sezioni di discussione in una piattaforma informatica, o una singola sezione, oppure lo stesso software utilizzato per fornire questa struttura (detto anche "board"). Rappresenta un esempio tipico del Web 2.0 o Web dinamico.
Una comunità virtuale si sviluppa spesso intorno ai forum, nel quale scrivono utenti abituali con interessi comuni. I forum vengono utilizzati anche come strumento di assistenza online e all'interno di aziende per mettere in comunicazione i dipendenti e permettere loro di reperire informazioni.
Ci si riferisce comunemente ai forum anche con termini e locuzioni in lingua inglese come: boardmessage boardbulletin board oppure "gruppi di discussione", "bacheche" e altri.
Molti forum richiedono la registrazione (signup) dell'utente prima di poter inviare messaggi e in alcuni casi anche per poterli leggere; successivamente, per poter inviare messaggi (e, a volte, anche per leggerli per intero) occorre comunque eseguire il login. Diversamente dalla chat, che è uno strumento di comunicazione sincrono, ovvero nel quale la comunicazione avviene nello stesso momento, il forum è asincrono, in quanto la scrittura e la risposta può avvenire in momenti diversi.

Struttura del forum
Il forum si presenta tipicamente articolato[1] con una certa struttura gerarchica (i termini possono cambiare, e spesso sono in inglese, specie se lo è la lingua del software che supporta il forum, per scelta in sede di configurazione oppure perché non esiste la versione in una certa lingua). La terminologia prevede:

1) pagina principale (home page) => è la porta d'ingresso del forum, il livello più generale; la parte centrale si presenta classicamente come  
    un macro elenco suddiviso, anche graficamente, nell'articolazione che segue;
2) area (a volte, in italiano, anche "stanza") => macro ripartizione tematica;
3) sezione/sottosezione => categoria di discussioni che afferisce ad un'area tematica; può essere suddivisa (cioè una sezione può essere 
    scomposta in sottosezioni, in modo da agevolare la ricerca e la comprensione);
4) discussione (o thread) => argomento aperto relativo ad una certa sezione/sottosezione; chi apre una discussione, all'interno di una 
   sezione/sottosezione, è anche l'utente che posta il primo messaggio (perciò stabilisce il titolo del thread nonché la sua appartenenza ad una  
   certa sezione/sottosezione). Questo primo intervento del thread si chiama topic;
5) messaggio (o post ) => singolo intervento relativo ad una discussione come commento (risposta, presa di posizione, ecc.) al topic. Il 
    succedersi dei post, insieme al topic iniziale, forma il thread.
   Quasi sempre, i livelli sino alla sottosezione sono stabiliti dall'administrator del forum. Questo non significa che gli utenti non possano  
   proporre di aprire una sezione/sottosezione. Succede spesso che l'administrator decida di spostare da una sezione/sottosezione ad un'altra una  
   discussione, in quanto la decisione iniziale dell'utente era errata. Oppure di unire (accorpare, accodare) un thread ad un altro già aperto in 
   quanto l'oggetto trattato era il medesimo, magari con un titolo diverso.

Per configurazione stabilita dall'amministratore oppure perché è una caratteristica del software, in alcuni casi i livelli 2, 3 e 4 possono anche essere raggruppati in uno solo (in pratica, il forum si presenta con un elenco di argomenti non raggruppati, ciascuno con i suoi post).
In genere sul forum valgono regole di buon comportamento per gli utenti (netiquette) codificate all'interno di opportuni regolamenti esposti al pubblico sul cui rispetto vigilano costantemente i moderatori.

Figure dei forum
Alcune figure sono generalmente sempre presenti all'interno di un forum:
  • Gli amministratori (o admin);
  • I supermoderatori (o supermod);
  • I moderatori (o mod);
  • Gli utenti (o users);
  • Gli ospiti (o guests):
  • Altri utenti (in base al rango o ad altro).

Amministratori
Gli amministratori sono i gestori di un forum e possiedono la facoltà di modificare, cancellare o spostare qualsiasi messaggio. Solitamente possono anche chiudere il forum, modificarlo, apportare cambiamenti al software, espellere, cancellare o creare utenti. Possiedono inoltre tutte le funzionalità dei moderatori.

Supermoderatori
I supermoderatori aiutano il lavoro degli amministratori, dai quali sono stati scelti, ma rispetto ai quali hanno meno poteri. Il loro scopo è generalmente quello di coordinare l'attività dei moderatori e di assisterli. Possiedono inoltre tutte le funzionalità e svolgono tutti i compiti dei moderatori.

Moderatori
moderatori aiutano il lavoro degli amministratori, dai quali sono stati scelti, ma rispetto ai quali hanno meno poteri. Il loro scopo è generalmente quello di mantenere un'atmosfera tranquilla e pacifica nell'area che gli è stata attribuita, evitando che le discussioni degenerino, chiudendo/cancellando quelle contrarie al regolamento, spostando discussioni in aree più consone e facendo rispettare le varie regole. Il moderatore può essere anche un esperto dell'argomento di cui tratta il forum, e può avere la funzione di risolvere dubbi di utenti meno esperti.

Utenti
Gli utenti sono la tipologia più comune. Di norma, l'utente è un soggetto, registrato al forum che si presenta al pubblico tipicamente sotto un nickname o un qualsiasi altro nome e che può pubblicare messaggi. I suoi privilegi sono inferiori a quelli dell'amministratore e del moderatore, e di solito gli permettono di: aprire nuove discussioni e pubblicare messaggi, più di usufruire di altre funzionalità accessorie (scegliere una firma personalizzata, caricare un avatar). In alcuni casi è permessa la modifica dei propri messaggi dopo la pubblicazione e la loro cancellazione. Molto spesso le modifiche e le cancellazioni possono essere ripristinate da un membro addetto alla moderazione, ad esempio se l'utente le ha utilizzate in maniera scorretta nei confronti degli altri utenti.

Ospiti
Gli ospiti, infine, sono quegli utenti che navigano il forum senza aver effettuato la registrazione. Anche agli ospiti talvolta è permessa la pubblicazione di messaggi, ma più raramente, anche per contrastare fenomeni di spamfloodingcross-posting. A volte alcune sezioni del forum possono essere precluse agli ospiti per visionare le quali occorre registrarsi. Gli ospiti generalmente non possono accedere a funzionalità aggiuntive come la scelta di un avatar, di una firma personalizzata, e così via.

Altri
Sovente all'interno di un forum l'amministratore attribuisce cariche o ranghi particolari a determinati utenti. Sia per stimolare la partecipazione, sia per premiare la frequentazione assidua. Spesso il rango dell'utente (o rank in inglese), è determinato automaticamente a seconda del numero di messaggi pubblicati.
In altri casi è l'utente stesso a potersi attribuire una sorta di "titolo".
Possono esistere, infine, in particolare nei forum di grandi dimensioni, figure intermedie tra l'amministratore e il moderatore, con il privilegio, per esempio, di occuparsi di più forum o più aree. Tali figure corrispondono spesso al ruolo di supermoderatore, il quale è intermedio tra quello di amministratore e quello di moderatore, e che può operare in più forum o più aree, nonché assistere i moderatori.

Linguaggio
All'interno di un forum vengono spesso utilizzati anglicismi e forestierismi.
  • Ban (sospensione dell'account di un utente, ad esempio per violazioni perduranti delle regole, che può essere temporanea o definitiva), traducibile in "interdizione".
  • Bannare (punire un utente con il ban), traducibile in "bandire" o "interdire".
  • Cracker (il lato oscuro del fenomeno hacking), traducibile in "pirata informatico".
  • Cross-posting (inserire lo stesso messaggio in più sezioni dello stesso forum).
  • Emoticon (le faccine che compaiono nei messaggi per trasmettere l'umore dell'autore).
  • Flame (discussione troppo accesa che può degenerare in insulti e offese personali).
  • Flood (invio ripetuto di messaggi di solito inutili e fastidiosi).
  • Geek (l'appassionato della tecnologia e della conoscenza in generale).
  • Hacker (il tecnico esperto di tecnologia), spesso tradotto o intesto erroneamente come "pirata informatico".
  • Lurker o Leecher (l'utente che si limita a leggere i messaggi senza intervenire).
  • Lurkare (l'azione di leggere i messaggi senza intervenire nelle discussioni).
  • Netiquette (regole di buon comportamento), traducibile in "norme di comportamento" o "etichetta".
  • Newbie (utente inesperto), traducibile in "principiante", sovente tradotto ironicamente in "niubbo".
  • Nickname (il nome utente), traducibile in "alias", "soprannome", "pseudonimo", "nome utente".
  • Off-topic (indica un messaggio non pertinente all'argomento trattato in una determinata discussione, oppure una sezione per l'inserimento di messaggi non pertinenti ai temi trattati nel forum), spesso abbreviato in "OT" è traducibile in "fuori argomento", "fuori tema".
  • Policy, l'insieme di leggi e procedure che i partecipanti accettano di applicare.
  • PM (messaggio privato, sta per Private Message), traducibile in "MP" o "messaggio privato".
  • Post, traducibile in "messaggio".
  • Postare, traducibile in "pubblicare", "scrivere", un messaggio.
  • Post padding (riempire pagine e pagine di messaggi inutili).
  • Quotare (rispondere citando), italianizzazione dell'inglese to quote (citare) ma usato spesso col significato italiano.
  • Reply, traducibile in "rispondere" o "replicare".
  • Spam (messaggio o messaggi di pubblicità indesiderata, anche non di carattere commerciale, come link a siti personali, pubblicato senza autorizzazione degli amministratori; oppure discussione tra due o più utenti di argomenti totalmente estranei al tema).
  • Spammare, detto di utenti che inseriscono spam
  • Splittare (dividere un topic in due o più topic), traducibile in "dividere".
  • Thread a volte abbreviato in "3d", traducibile in "discussione".
  • Thread hijacking, rispondere ad una discussione inducendola a cambiare argomento.
  • Topic (sinonimo di thread; più raramente argomento), traducibile in "discussione".
  • Troll (un individuo molestatore che discute sempre coi toni accesi in una logica di gioco a somma zero con il solo obiettivo di fomentare gli animi per creare un clima di intimidazione e sfiducia).
  • Warn (avvertimento imposto da chi ha i poteri nel forum, atto a segnalare violazioni del regolamento, in genere ha il suo indicatore di livello per ogni Utente posto sotto l'avatar), traducibile in "avvertimento".

(da Wikipedia)
 
Torna ai contenuti | Torna al menu